Oltre 7 milioni di euro per il programma Garanzia Giovani Lazio

I giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non studiano e non lavorano possono  beneficiare dei servizi di orientamento specialistico e di accompagnamento al lavoro finanziati con 7 milioni e 400 mila euro nell’ambito del programma Garanzia Giovani Lazio – Nuova fase.

La Regione ha pubblicato infatti un nuovo avviso dedicato ai giovani ‘Neet’, cioè quelli che hanno maggiore difficoltà a trovare un’occupazione e che rischiano di rimanere ai margini della società. Nello specifico il bando pubblicato il primo gennaio scorso prevede per l’orientamento specialistico un totale di 2,1 milioni di euro con l’obiettivo di promuovere la maturazione e l’autonomia nella ricerca attiva del lavoro del giovane. Sul fronte dell’accompagnamento al lavoro, dove sono stati stanziati 5milioni e 300 mila euro, l’obiettivo è invece quello di sostenere l’inserimento lavorativo attraverso l’attivazione di un rapporto di lavoro (a tempo determinato, indeterminato, in apprendistato o di un contratto di somministrazione) entro 6 mesi dalla presa in carico da parte dell’ente accreditato.

“Questa iniziativa- commenta Refrigeri – rientra nelle azioni che la Regione Lazio ha messo in campo dal 2014 con il progetto Garanzia Giovani che finora ha coinvolto con successo in tutta le regione circa 120 mila giovani. Può essere un’opportunità da non perdere anche per i ragazzi della nostra provincia che rientrano in questa categoria a rischio di marginalizzazione cronica, i cosiddetti Neet, caratterizzata non solo da deprivazione materiale e carenza di prospettive ma spesso anche di depressione psicologica e disagio emotivo.”

Per tutte le informazioni e l’iscrizione on line: www.regione.lazio.it/garanziagiovani/<http://www.regione.lazio.it/garanziagiovani/>

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here