TUTTO PRONTO IN CASA REAL PER IL DERBY CONTRO LA LAZIO

Giason, Real Rieti Calcio a 5

Battere la Lazio si può? Questa è forse la domanda più ricorrente in casa Real Rieti alla vigilia della trasferta di  campionato in casa della seconda della classe in programma domani alle 18.00.

Ok ci vuole l’impresa e la classica “gara perfetta” per fare punti in un campo violato quest’anno solamente dalla Luparense, ma il Real si sa è una squadra imprevedibile, capace di sfoderare ottime prestazioni soprattutto con le grandi (chiedere a Marca e Montesilvano per conferma).

La Lazio fa paura, ha individualità importanti e viene da una serie di 3 vittorie nelle ultime 4 gare che hanno permesso ai ragazzi di D’Orto di tenere il passo della Luparense leader della classifica a quota 25 punti. Il derby però si sa è una partita a parte e il Real ha dimostrato di poter essere una squadra insidiosa soprattutto in trasferta visto che 8 degli 11 punti totali in classifica generale sono stati ottenuti lontano dal Palamalfatti. Sfida interessante soprattutto per l’ex di turno Daniel Giasson che dopo tanti anni in maglia biancoceleste ha scelto Rieti per trovare maggiore spazio: ”Per me è una partita speciale, molto particolare.
Sono stato tanti anni alla Lazio, anche se cambiava nome ma lo staff era sempre quello, ho un gran rapporto con  tutti nella società, dal magazziniere al presidente. Lo scorso anno è stato comunque un bell’anno, anche perché abbiamo vinto la coppa Italia. Mi trovavo bene col gruppo ho lasciato tanti amici, sarà veramente bello rivederli al campo anche se poi quando inizierà la partita sarà tutta un’altra storia. In campo  le amicizie non le guardo, vorrei cercare la vittoria anche se so che è una partita difficile anche perché la Lazio in casa è una squadra davvero temibile”.

Tornare ad affrontare dunque la Lazio per Giasson ha un sapore particolare anche perché grazie a Rieti l’esterno ha ritrovato anche la maglia azzurra, ma non parlategli però di rivalse personali: ”Mi farebbe molto piacere vincere contro di loro ma non perché debba dimostrare qualcosa in particolare, ma perché il momento del Real è quello che è, e vincere con una squadra di tale valore sarebbe veramente una grande soddisfazione”.

La partita potrà essere ascoltata sui 99.9 Mhz di Radiomondo, dal computer sul sito www.radiomondo.fm, e su I-Phone, I-Pad, I-Pod Touch con l’applicazione ufficiale di Radiomondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here