TUTTI GLI ASSESSORI HANNO RIMESSO LE DELEGHE AL SINDACO

Aula consiliare Rieti

Si è riunita la giunta comunale, con la partecipazione allargata ai dirigenti provinciali delle formazioni politiche del centrodestra, per fare il bilancio dell’attività di metà mandato e per definire l’azione politica e amministrativa della seconda parte di sindacatura, con l’intento di ottimizzare la realizzazione dei punti programmatici della coalizione.

Dopo un’attenta analisi dei numerosi risultati conseguiti, si è preso atto delle mutate condizioni politiche rispetto a quanto sancito dal risultato elettorale del 2007, ovvero la costituzione del Popolo della libertà e l’ingresso in maggioranza di nuove forze politiche rappresentanti l’area moderata e cattolica. Si è deciso, quindi, di rivisitare e aggiornare il programma alla luce di questi cambiamenti e conseguentemente di adeguarlo alle nuove esigenze.

A tal fine, con decisione assolutamente corale e spontanea, tutti gli assessori hanno rimesso le rispettive deleghe nelle mani del sindaco, adottando così una decisione di alta valenza politica. Spetteranno ora al sindaco Emili le risoluzioni più idonee da mettere in atto, tenendo in considerazione le necessità della cittadinanza.

Il sindaco si è riservato pochissimi giorni di tempo (comunque entro e non oltre sabato prossimo) per rimodulare le deleghe, partendo dal presupposto che tutto avverrà nell’ambito della composizione dell’attuale giunta, vale a dire che non muteranno i componenti, ma solo le deleghe a loro assegnate.

Il sindaco ha apprezzato il senso di responsabilità di tutti gli assessori e la volontà unanime di proseguire e, se possibile, di incrementare lo sforzo per il conseguimento dei risultati positivi a vantaggio dell’intera comunità reatina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here