Studenti dello Jucci alla CCIAA Belgo-Italiana affiancati dallo staff del reatino Marco Iacuitto

Positiva l’esperienza di alternanza scuola-lavoro svolta presso la Camera di Commercio Belgo-Italiana da 15 studenti del Liceo scientifico “Carlo Jucci” di Rieti a Bruxelles, accompagnati dalle professoresse Cecilia Cenciarelli e Teresa Bulfaro, che ha visto la collaborazione anche della Camera di Commercio di Rieti, da sempre impegnata nell’avvicinamento del mondo della scuola a quello del lavoro.

Il progetto, dal titolo “Dal Centro dell’Italia al cuore dell’Europa”, finalizzato a promuovere e rendere internazionale una risorsa del patrimonio turistico locale quale il cammino di Francesco, ha puntato a migliorare le competenze linguistiche degli studenti partecipanti, che hanno potuto frequentare un corso di business English, entrando in contatto con realtà lavorative diverse nella città sede delle principali istituzioni europee, approfondendo temi particolarmente importanti per il loro futuro lavorativo, come l’europrogettazione.

Il progetto ha coinvolto studentesse e studenti del quarto e quinto anno della scuola che sono già in possesso almeno del livello B1 della certificazione linguistica e che puntano al raggiungimento del livello B2 o superiore.

Particolare soddisfazione da parte del Liceo Jucci è stata manifestata in merito all’affiancamento svolto dallo staff coordinato dal vicedirettore dell’Ufficio camerale di Bruxelles, Marco Iacuitto, reatino d’origine ed ex studente proprio dello Jucci, che ha avuto come tutor della CCBI Andrea Collavini. Un lavoro di squadra che ha avuto come risultato una forte motivazione ed un intenso coinvolgimento da parte degli studenti, ingredienti fondamentali di un percorso di alternanza scuola-lavoro di successo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here