Siulp: la Sezione di Polizia Postale di Rieti è al collasso

La Segreteria Provinciale del Siulp, Sindacato Italiano Unitario Lavoratori di Polizia, Sindacato maggiormente rappresentativo nella Polizia di Stato e nel Comparto Sicurezza, tramite il segretario provinciale Roberto Chiavolini, mette al corrente i cittadini di Rieti e e della provincia che attualmente la Sezione di Polizia Postale reatina è letteralmente al collasso.
I tre agenti superstiti preposti al controllo e repressione dei reati telematici, sono oberati di lavoro e non riescono più a smaltire la sempre maggiore mole di compiti assegnati. L’attuale situazione era già stata prevista, con largo anticipo dal Siulp che, in numerose occasioni aveva avvertito sia il Dirigente del dipartimento che il Questore della Provincia, dell’imminente collasso del servizio.
In maniera fin troppo evidente si sta attuando una chiusura anticipata del presidio, mediante la progressiva diminuzione delle risorse umane, in primis, e di quelle economiche.
Per questo motivo è stata redatta la nota, al fine di informare tutti i cittadini che eventuali, più che probabili disservizi, sono esclusivamente legati alla cieca politica di riduzione di personale, a discapito, ovviamente, dei cittadini contribuenti che ogni giorno di più subiscono in silenzio truffe e altri reati telematici.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here