Rinvenuto dalla Polizia candelabro dell’800 rubato al santuario de La Foresta

Nell’ambito di capillari servizi di controllo straordinario del territorio, una Volante della Questura di Rieti ha rinvenuto in una località isolata nei pressi di Villa Reatina un candelabro in ferro battuto che le indagini, svolte immediatamente dagli Agenti, ne hanno evidenziato la provenienza furtiva.

Il pregevole oggetto, risalente all’800, di altissimo valore spirituale per i religiosi ed i fedeli, era stato rubato da ignoti i primi di settembre dalla cappella del Santuario de La Foresta ove il candelabro ha già ripreso il suo posto. Gli Agenti, infatti, nella giornata di ieri, dopo il necessario riconoscimento ufficiale, hanno riconsegnato l’oggetto a Padre Ezio, Rettore del Santuario (nella foto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here