Rieti Città della Legalità, premiati gli elaborati scolastici. Palomba: “Avvicinare i bimbi alla legalità è un dovere”

Nel pomeriggio del 25 maggio sono stati premiati gli elaborati scolastici che hanno partecipato al concorso di “Rieti Città della Giustizia 2019” patrocinato dal Comune di Rieti Assessorato ai Servizi sociali, dalla Provincia di Rieti, dalle Forze dell’Ordine, dal Consiglio Nazionale Forense e dall’Ordine degli Avvocati di Rieti, dedicato a bambini e ragazzi delle scuole del territorio. Ospite d’onore Brumotti in sella alla sua bici.

Il progetto, al quale hanno partecipato singolarmente ed in gruppo tutti gli studenti delle classi 3°, 4° e 5°della scuola primaria e quelli delle classi 1°, 2° e 3° della scuola media, ha visto la realizzazione da parte degli alunni di tre tipi di opere: fotografie, elaborati e manufatti tutti con un unico tema, la legalità.

“Sono felice di aver partecipato a questa iniziativa – commenta l’assessore ai servizi sociali Giovanna Palomba – che ha riscosso successo, in particolare tra i giovani. Avvicinare bambini e ragazzi ai valori della legalità e della giustizia è un impegno morale da parte di ciascuno di noi adulti al fine di consentire la migliore crescita nel rispetto delle leggi e delle regole del buon vivere.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here