REAL RIETI UNDER 21, BRUTTO NEL PRIMO TEMPO, SPIETATO NEL SECONDO. VINCE A TERNI 2-4

Real Rieti

Un Real U21 in versione dottor Jekill e mister Hyde quello in scena a Terni contro il Circolo Lavoratori, capace di essere tanto brutto e inconcludente nel primo tempo, quanto grintoso e spietato nel secondo.

L’impatto alla gara infatti per i ragazzi di Bosio è pessimo, subito sotto due a zero, ma.nella ripresa è tutto un altro Real, la squadra gira a meraviglia ed i padroni di casa subiscono il contraccolpo psicologico e vanno sotto 2 a 3.

Soddisfatto il tecnico Igor Bosio che spiega cosa sia successo negli spogliatoi dopo un primo tempo da dimenticare: “Mi aspettavo la reazione da parte di tutta la squadra, ero convinto che ci sarebbe stata. In realtà non ho detto nulla di particolare – sottolinea l’allenatore – mi sono solo limitato a far leva sul loro orgoglio e loro sono stati bravi a dare tutto nei secondi venti minuti. Sono molto soddisfatto della mentalità della squadra, non hanno mollato nulla agli avversari anche se non mi è piaciuta molto la scarsa finalizzazione sotto porta, altrimenti la gara sarebbe finita in goleada”.

“Ora abbiamo il riposo – conclude Bosio – poi ci aspetta la Conottieri, una partita certo non facile ma che se affrontata con questo spirito può darci certamente grandi soddisfazioni”.

Marcatori: Dionisi 5′, Miniucchi 8′, Galasso 12′, Paris 15′, del secondo tempo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here