Nuovi Comuni sottoscrivono Patti per l’attuazione della Sicurezza Urbana

Prefettura di Rieti

Sottoscritti, dal Vice Prefetto Luisa Cortesi e dai Sindaci dei Comuni di Borbona, Cantalice, Colli sul Velino, Configni, Frasso Sabino, Labro, Leonessa, Mompeo, Montasola, Monte San Giovanni in Sabina, Montopoli di Sabina, Morro Reatino, Orvinio, Pescorocchiano, Poggio Nativo, Salisano, Selci, Stimigliano, Tarano, Toffia e Torri in Sabina, i “Patti per la sicurezza” che consentiranno alle amministrazioni comunali di attuare progetti finalizzati a rafforzare le azioni di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

Si attesta, pertanto, a 40 il numero complessivo dei Comuni del reatino che hanno aderito all’iniziativa.

La sottoscrizione degli accordi è presupposto necessario per accedere alle risorse previste dalla legge n.48/2017, di conversione del c.d. decreto – Minniti (D.L.n.48/2017) per il finanziamento di progetti per l’installazione e/o il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza nelle aree più sensibili.

L’ammissione al finanziamento avverrà in base ad una graduatoria nazionale, predisposta al termine della fase valutativa, fino all’esaurimento delle risorse stanziate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here