Metanizzazione, Casciani: “Regola benedettina? A noi sembra più il Deserto dei tartari”

Piana reatina

Il presidente del Comitato della Piana Reatina torna ad attaccare il Comune sulla mancata metanizzazione della Piana Reatina.

“Tra la Regola benedettina e il deserto dei tartari c’è una bella differenza”. Ironizza così, in un clima caldo come quello degli ultimi giorni nella Città di Rieti (ragioni metereologi a parte), il presidente del Comitato della Piana Reatina il totale silenzio da parte del Comune rispetto alla vicenda della metanizzazione della Piana Reatina.

“Abbiamo più volte sollecitato il Comune a cercare di portare a termine quest’annosa faccenda che vede decine e decine di famiglie letteralmente abbandonate dal punto dei servizi nell’area della Piana Reatina. Illuminazione, sistema fognario e trasporti sono solo alcuni dei temi che rendono ‘diversi’ questi cittadini dagli altri della stessa città pur pagando le stesse tasse. Ora, nello specifico, la faccenda riguarda la metanizzazione dell’area, tema sul quale il sindaco tanto ha parlato in campagna elettorale e per il quale si è impegnato a trovare in tempi brevi una soluzione. Sono mesi che attendiamo risposte. Abbiamo sollecitato e ‘tirato la giacca’ tanto al sindaco Cicchetti quanto ad Emili, ma da loro solo silenzio.

Il problema si era detto legato ad una cabina di distribuzione che il Comune si era impegnato ad acquistare. Successivamente però si è saputo che la società proprietaria avrebbe concesso la stessa gratuitamente all’ente. Abbiamo sperato, ma a quanto pare invano. Siamo ora stanchi davvero! Dove è il comune? Che cosa sta facendo in merito? Gradiremmo essere informati. D’altro canto, giusto per non essere tacciati di essere faziosi, vogliamo ricordare che anche tanti voti dei residenti della Piana sono andati all’attuale opposizione. Ci piacerebbe che anche loro prendessero posizione in merito e che si schierassero dalla parte di di chi da anni punta a fare un importante passo avanti verso un’urbanizzazione giusta per chi paga le stesse tasse di un residente del centro storico.”

Il Presidente del Comitato Piana Reatina
Alvise Casciani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here