L’Alberghiero ad Amatrice, una mamma replica al Sindaco Palombini

A seguito della pubblicazione della nota del Sindaco di Amatrice Filippo Palombini relativa alla volontà di far tornare ad Amatrice l’istituto Alberghiero (LEGGI) ci scrive Elisabetta una mamma di uno studente che replica sollevando dubbi e perplessità:

“Perché non sono stati coinvolti gli studenti dell’alberghiero di Amatrice ed i loro genitori in questa scelta? Cari tutti, siete sicuri che studenti e genitori siano d’accordo con voi? Parlate di aule ed eventuali sistemazioni convittuali ma non di laboratori… vi ricordo che è una scuola professionale ed i ragazzi hanno bisogno dei laboratori per imparare al meglio la professione. E noi genitori come possiamo sentirci a lasciare i nostri figli in un territorio dove ci sono ancora scosse di terremoto e, per molti, con tanta distanza che ci separa? Ma voi avete figli? E con questo non voglio assolutamente dire che Amatrice non debba rinascere, anzi… Ma non è così che si fa… La democrazia è ormai una “parola” in bocca a tutti ma che nessuno attua veramente…. Meditate, meditate…”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here