INVITO DI MELILLI AGLI AMMINISTRATORI REATINI

Internet banda larga“La Provincia di Rieti non può che schierarsi in prima fila nella battaglia per affermare il diritto di tutti i cittadini a potersi vedere riconosciuta la possibilità di accedere ad internet in banda larga come ‘servizio universale’: siamo stati tra i più impegnati su questo fronte, tanto da avere, finalmente, raggiunto risultati che ci hanno portato ad essere all’avanguardia in tutto il Centro Italia.

Per questo considero davvero importante condividere l’appello lanciato dal presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, per sollecitare Governo e Parlamento ad affermare con una legge questo diritto”.

Lo dichiara il presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli, che invita gli amministratori reatini a sottoscrivere l’appello lanciato dalla Provincia di Roma.
“Nel Reatino – ricorda Melilli – grazie alla collaborazione tra la Provincia di Rieti e l’Infratel e ad un accordo quadro siglato con il Ministero delle Comunicazioni e con la Regione Lazio, si potrà realizzare una rete in fibre ottiche per la diffusione della banda larga e quindi consentire a tutti i cittadini della Provincia di stare allo stesso livello degli abitanti di città come Roma, Milano o Torino.

Sappiamo bene che la banda larga, oltre garantire un servizio oramai essenziale, è determinante lo sviluppo economico dei territori, spesso frenato dalla mancanza di possibilità di garantire alle imprese la connessione ad internet.
E’ una scelta essenziale non solo per i territori ma per tutto il Paese”.
Melilli, che è anche presidente dell’Unione delle Province d’Italia, estenderà l’invito a sottoscrivere l’appello a tutti gli amministratori provinciali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here