FABIO MELILLI SI DIMETTE DALLA PRESIDENZA DELLA PROVINCIA DI RIETI

Fabio Melilli Rieti
Questa mattina in una conferenza stampa, Fabio Melilli ha reso pubblica la sua intenzione di dimettersi dalla carica di presidente della Provincia di Rieti.
"Lunedì rassegnerò formalmente le mie dimissioni in consiglio provinciale, per il rispetto che debbo all’assemblea – ha detto Melilli – poi ragioneremo con il partito e la coalizione sul da farsi, gli scenari cambiano di giorno in giorno e tra l’altro non conosciamo la legge elettorale. Mi sono messo a disposizione per la prossima campagna elettorale per le politiche".
Alla base della candidatura dell’ex presidente Melilli c’è anche la conferma che i parlamentari nel Lazio saranno ancora 70 e questo consente alla Provincia di Rieti di avere ancora una rappresentanza in parlamento. "Enrico Gasbarra mi ha incaricato – continua Melilli – di esaminare il testo del regolamento delle primarie anche per i candidati al Parlamento, perché se dovesse rimanere il porcellum sarebbe il minimo che possiamo fare. 
Nel futuro di Melilli sembra non esserci una candidatura alle regionali: "Penso sia giusto che il Partito Democratico rifletta su una candidatura alle regionali che non sia Fabio Melilli, perchè credo che un partito non possa essere affidato a un solo uomo, lo dico perchè tanti in queste ore mi chiedono se lo scenario è cambiato, spero di no. Vorrei evitare – ha concluso – che mi si chiedesse la disponibilità a candidarmi alle regionali".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here