Elexos, Di Berardino: “Trovare alternativa ai licenziamenti e ricorrere agli ammortizzatori sociali”

“Sono 44 i lavoratori che rischiano di perdere il posto e un’altra azienda rischia di cessare l’attività: dobbiamo evitare che la crisi di Elexos abbia una soluzione irreversibile. Per questo anche oggi, nel tavolo presso il Ministero dello Sviluppo economico, come Regione Lazio abbiamo invitato l’azienda a ricorrere agli ammortizzatori sociali. Lunedì saremo presenti al Ministero del Lavoro insieme alle altre istituzioni coinvolte nella vertenza e mercoledì torneremo ancora al Mise. I lavoratori della Elexos si trovano in una situazione di particolare fragilità: l’azienda è in un’area di crisi industriale complessa e all’interno dell’area del cratere.

Territori che stanno vivendo oggettive condizioni di difficoltà ma per i quali, anche grazie all’instancabile impegno delle giunte Zingaretti, sono stati attivati strumenti e risorse specifici. Lo ribadiamo: il ricorso agli ammortizzatori sociali ci sembra la migliore soluzione nell’immediato anche per poter avviare nel frattempo un nuovo percorso di reindustrializzazione.”

Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al lavoro e Nuovi diritti, Politiche della ricostruzione della Regione Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here