CONVITTO ALBERGHIERO, MELILLI: ALLARME INGIUSTIFICATO

Alberghiero di Rieti

Il Presidente della Provincia Fabio Melilli interviene nuovamente sulla vicenda del nuovo convitto dell’istituto alberghiero dopo il vertice in Prefettura di ieri sollecitato dalla preside dell’Istituto Alessandra Onofri.

Da quanto ribadito nell’incontro con sua eccellenza il Prefetto Chiara Marola, nessun rischio per la struttura, e quindi per i ragazzi, essendo l’edificio posto ben al di sopra del livello di esondazione, al pari della Salaria. Quello che manca, per mettere in pace gli animi, sarebbe solo la declassificazione da parte dell’Agenzia regionale per la difesa del suolo dell’area oggi inserita in fascia B2 (medio rischio), quando in realtà, l’edificio, accanto al quale dovrebbe sorgere la nuova scuola, non correrebbe rischi.

Melilli intanto ha sollecitato il Comune ad accelerare sulla variante al piano regolatore essendo l’area in questione destinata al verde pubblico. Sempre in tema di sicurezza Melilli ha chiesto al Prefetto di sollecitare i presidi delle scuole reatine ad elaborare piani di evacuazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here