Carrozzoni (FdI): “Sterile polemica sulla vicenda indennità, prevalga la responsabilità”

“In merito alle polemiche di questi giorni sul tema della possibile decadenza di quattro consiglieri di minoranza, risultano incomprensibili e stonati gli atteggiamenti di alcuni esponenti del centrosinistra che si stanno scagliando ferocemente contro il Sindaco e l’Amministrazione come se questa vicenda, che con la politica e l’azione amministrativa non ha nulla a che vedere, sia stata ordita da chissà quale regia.

Appare chiaro il tentativo di iniziare una guerriglia politica che in realtà non ha motivo di esistere. Come ci si dovrebbe comportare quando un dirigente avvia un’istruttoria, sulla cui prosecuzione sono intervenuti anche Prefettura e Ministero dell’Interno, determinando per gli Amministratori la necessità di restituire delle somme presumibilmente percepite in eccesso, seppur inconsapevolmente?

La risposta è una e semplice: pagare. Tutti gli amministratori del centrodestra lo hanno fatto, innanzitutto per garantire la certezza e la legittimità degli atti che vanno a votare in Consiglio e nella Giunta comunale. Viceversa c’è chi a sinistra ritiene di poter mantenere una posizione promiscua che andrebbe a nuocere oltre che a sé stessi, all’Istituzione che rappresentano in qualità di Consiglieri.

La testimonianza che si tratta di un tentativo di alzare la bagarre, è data dal fatto che altri esponenti del centrosinistra hanno già scelto di regolarizzare la loro posizione in attesa delle eventuali decisioni del Tribunale che, laddove dovesse dare un diverso orientamento, porterebbero alla restituzione per tutti delle somme pagate. Ci auguriamo che in questa vicenda prevalga il senso di responsabilità e di correttezza nei confronti dell’Ente e quindi della cosa pubblica, piuttosto che la narrazione politica e la polemica ”.

Il coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia
Il coordinatore Matteo Carrozzoni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here