ARPA LAZIO RIETI, PROCLAMATO STATO D'AGITAZIONE DEL PERSONALE

Arpa Lazio, sede di Rieti

I dipendenti della sede regionale Arpa Lazio di Rieti riuniti in assemblea il giorno 8 febbraio 2013 unitamente alle segreterie provinciali di CGIL FP, CISL FP, UIL FPL e FIALS:

APPREZZANO l’iniziativa del Comune e della Provincia di Rieti che si sono resi disponibili ad individuare nuovi locali per la sede dell’Agenzia;

ESPRIMONO preoccupazione per il progressivo svuotamento di competenze della sede regionale Arpa Lazio di Rieti;

CONTESTANO il tentativo della Direzione Aziendale di trasferire la sede di Arpa Lazio a Roma;

FANNO PRESENTE al Commissario Straordinario che nessuna delega in merito è stata conferita dalla Regione Lazio;

RICHIAMANO il Commissario Straordinario ai propri doveri di rigoroso rispetto della legge istitutiva di Arpa Lazio;

PROCLAMANO  lo stato di agitazione di tutto il personale della sede regionale di Arpa Lazio di Rieti;

DANNO mandato alle Segreterie provinciali di CGIL FP, CISL FP, UIL FPL e FIALS di intraprendere tutte le iniziative utili per contrastare l’ennesimo tentativo di scippo perpetrato ai danni del territorio reatino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here