Alternanza Scuola Lavoro, progetto “Le parole siamo noi” del COA di Rieti

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Rieti presenta, nell’ambito del Progetto di Alternanza Scuola Lavoro del Consiglio Nazionale Forense, il Progetto “Le parole siamo noi” rivolto a 38 studenti dell’I.I.S.”Gregorio da Catino” di Poggio Mirteto con un evento in programmazione per Giovedì 17 Gennaio 2019 ore 10,00 presso la Sala Elpidio Benedetti (già Sala della Cultura) di Poggio Mirteto Via Riosole snc.

Nel corso dell’evento organizzato verrà sottoscritta la Convenzione tra Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Rieti  e l”I.I.S.”Gregorio da Catino” di Poggio Mirteto.

Il Progetto di Alternanza Scuola Lavoro del COA di Rieti, in applicazione del Protocollo del 3 Ottobre 2016 tra il MIUR ed il CNF, si articola in 100 ore in cui gli studenti dell ‘I.I.S.”Gregorio da Catino” di Poggio Mirteto lavoreranno guidati da un gruppo di 14 avvocati per acquisire conoscenze e competenze attraverso la pratica di comportamenti positivi ispirati al rispetto della vita, delle persone, delle regole.

Il percorso proposto dal Consiglio Nazionale Forense, cui il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Rieti ha aderito, ha la duplice finalità di trasmettere conoscenze e competenze proprie del mondo del diritto e di favorire la condivisione di valori e stili di vita ispirati ai principi della Costituzione della Repubblica Italiana.

Gli avvocati del Foro di Rieti aderenti al progetto per l’Anno 2019 sono: Acquapendente Paola, Aguzzi Antonella, Angelini Matteo, Arcangeli Marco, Colli Andrea, D’Ascenzi Romina, Di Giacobbe Serena, Di Loreto, Alessandra, Domeniconi Francesca, Fabi Morena, Mostarda Alessandra, Papagna Morena, Pieralisi Cristina e Tilli Alessandra (Referente per il Progetto ASL con il CNF).

Le Prof.sse Tutors interne che seguiranno i ragazzi nelle attività progettuali sono: Emanuela Catone e Ornella Marinozzi.

L’evento del COA di Rieti è patrocinato dal Comune di Poggio Mirteto, Assessorato Cultura e Pubblica Istruzione ed è prevista la partecipazione delle Autorità Civili, Religiose e Militari nochè degli studenti delle classi 3AS e 3AL che hanno aderito al Progetto, dei rappresentanti dei genitori e degli avvocati del Foro di Rieti per i quali sono stati riconosciuti 3 crediti formativi in materia deontologica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here