A Rieti la realtà virtuale di “Rome reborn”

L’assessorato alla Cultura e il Museo civico del Comune di Rieti sono lieti di ospitare la presentazione del progetto “Rome Reborn”, ad opera del professor Bernard Frischer dell’Indiana University, che ha l’obiettivo di ricostruire l’antica città di Roma all’interno delle mura aureliane, come appariva nel 320 d.C..

L’iniziativa si terrà sabato 26 maggio nella sala polifunzionale del complesso di Santa Lucia, in via delle Fontanelle. Dalle 11 alle 13 gli studenti degli istituti scolastici superiori avranno l’opportunità di muoversi nella Roma dell’epoca; nel pomeriggio, dalle 16.30 in poi, tutti gli interessati sono invitati a partecipare alla dimostrazione virtuale.

L’attuale versione del modello (3.0), sviluppata in collaborazione con Flyover Zone Productions, è completamente nuova e ottimizzata per l’utilizzo in tempo reale e per applicazioni di realtà aumentata e realtà virtuale. La dimostrazione consentirà una visita autonoma del foro romano con tante possibilità di scelta di approfondimenti.

Per tutte le informazioni sulle attività didattiche del museo consultare il sito http://museo.comune.rieti.it e la pagina Facebook “Museo Civico di Rieti”, oppure chiamare i numeri 0746/287280 e 0746/287456.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here