11 SETTEMBRE, PER NON DIMENTICARE

Torri Gemelle New YorkOggi 11 settembre 2009 si ricorda  l’ottavo anniversario del più sanguinoso attentato terroristico della Storia, quello alle Torri Gemelle di New York , che ha visto morire oltre  tremila civili innocenti
 Un gruppo di terroristi suicidi – organizzati e finanziati da Khalid Sheikh Mohammed, affiliato a Osama bin Laden nell’ambito della rete terroristica di matrice integralista islamica nota con il nome di al-Qaeda – entrò regolarmente negli Stati Uniti. Alcuni di loro frequentarono regolarmente le scuole di volo private e conseguirono regolari brevetti di abilitazione al pilotaggio.

Nelle primissime ore della mattina dell’11 settembre del 2001 i terroristi salirono a bordo di quattro aerei di linea delle compagnie American e United, ne presero il controllo  e pilotarono due di essi contro le Twin Towers a New York e uno contro  il Pentagono a Washington.

Il quarto aereo, in rotta verso Washington, precipitò nelle campagne della Pennsylvania in seguito alla ribellione dei passeggeri che si scagliarono contro i terroristi e preferirono schiantarsi al suolo piuttosto che far arrivare l’aereo sulla città.  Le immagini più terribili sono quelle dei due aerei che tagliano le Twin Towers.

Le Torri Gemelle  a causa dei danni strutturali subiti e degli incendi sviluppatisi, collassarono provocando la distruzione dell’intero World Trade Center. Oggi, al posto di alberghi, palazzi ed uffici, c’è Ground Zero.  Gli eventi dell’11 settembre 2001 si svolsero sotto gli occhi di migliaia di testimoni che seguirono in diretta la tragedia.  

Nei giorni seguenti si resero disponibili alcuni filmati girati da operatori privati che avevano ripreso l’impatto del primo aereo, American 11, contro la North Tower e da tutti gli aerei dirottati, passeggeri e assistenti di volo riuscirono a mettersi in contatto telefonico con parenti, conoscenti, addetti ai servizi di terra: grazie a queste testimonianze nessuno potrà mai dimenticare.   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here