Successo per la quinta edizione di Rieti Innova

Successo per la quinta edizione di Rieti Innova 2017, la cerimonia di premiazione delle proposte progettuali presentate nell’ambito del concorso intitolato a Bruno Bucciolotti si è tenuta questa mattina presso la Sala Graziani del Centro Servizi del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Rieti alla presenza di una folta rappresentanza della rete scolastica provinciale, delle imprese e delle autorità locali. Durante la manifestazione il Rettore dell’Università degli studi della Tuscia di Viterbo, Prof. Alessandro Ruggieri ha tenuto una Lectio sul tema “creatività e innovazione: valore aggiunto per il territorio” che ha suscitato molto interesse tra gli intervenuti e nella quale sono stati trattati i temi della globalizzazione, digitalizzazione e competitività, fattori imprescindibili in qualsiasi modello di sviluppo.
Il Premio lanciato dal Presidente Andrea Ferroni con l’intento di strutturare un “ambiente di lavoro” tra operatori locali allo scopo di migliorare i processi competitivi a livello territoriale, ha visto il coinvolgimento del Responsabile dello Sportello per l’Orientamento e lo Sviluppo Maurizio Turina, del Responsabile comunicazione dello Spazio Attivo di Rieti Laura Ciarini, del Presidente della Camera di Commercio di Rieti Vincenzo Regnini e dell’Assessore alle attività produttive del Comune di Rieti Daniele Sinibaldi. Il concorso d’idee ha generato interessanti progetti che verranno effettuati durante le ore di alternanza scuola lavoro, assistiti da “Aziende madrine”, dal Bic Lazio e dalla CCIAA di Rieti nell’eventuale fase di attuazione.
Il Nucleo di Valutazione ha conferito il I° Premio al gruppo del Liceo Scientifico “C. Jucci” di Rieti per la realizzazione di un videoproiettore in grado di sostituire le tradizionali Lim trasferendo a basso costo i contenuti dello smartphone ed un Premio Speciale conferito dalla società AeA, rappresentata dall’Amministratore Delegato Dott. Riccardo Bianchi, che ha evidenziato l’importanza e la validità del progetto, al gruppo del IIS “C. Rosatelli”, alla presenza del Dirigente Scolastico Prof.ssa Daniela Mariantoni, per la realizzazione di un sistema di monitoraggio in grado di individuare in tempo reale perdite del circuito idrico e qualità dell’acqua attraverso sensori di monitoraggio ambientale. Molto interessanti anche i progetti presentati dal Liceo Artistico di Rieti, dall’ITES di Borgorose, da un alunno del Liceo Scientifico di Rieti e dall’ITE di Rieti a cui è stato conferito un riconoscimento Ex Aequo per aver trattato il tema delle APP, declinate rispettivamente nei settori della valorizzazione del patrimonio storico-culturale, del patrimonio agrituristico della provincia di Rieti, per migliorare i processi di apprendimento e formativi, per migliorare i sistemi logistici e di e-commerce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here