REAL RIETI, SCONTRO DIRETTO SALVEZZA CON L’AUGUSTA AL PALAMALFATTI

Real Rieti

Ormai ci siamo. Sono passati 15 giorni dall’ultimo turno di campionato che ha visto il Real perdere anche se a testa alta con la Luparense al Palamalfatti e in casa amarantoceleste si torna a parlare di Futsal giocato dopo il turno di riposo dovuto agli impegni europei del Montesilvano.

La decima giornata infatti prevede lo scontro diretto per la salvezza con l’Augusta in programma stasera alle ore 21,00 al Palamalfatti. Classico dentro o fuori per entrambe le formazioni alla disperata ricerca di punti per scrollarsi di dosso una classifica non facile. L’Augusta infatti è ultima a quota 3 punti in virtù dell’unico successo ottenuto ai danni del Venezia, il Real invece occupa la quart’ultima posizione in classifica generale ma non ha ancora ottenuto punti in casa.

Sfida dunque importantissima che il Real sta preparando nei minimi dettagli come ha sottolineato mister David Ceppi:” Sono soddisfatto della settimana di allenamenti appena conclusa, abbiamo lavorato bene con lo spirito giusto per preparare la gara nel migliore dei modi”. Il Real si gioca molto al Palamalfatti, il tecnico non vuole cali di concentrazione ed è consapevole che si tratterà della classica gara da prendere con le molle”.

“Mi aspetto un’Augusta chiusa in difesa – afferma Ceppi – che cercherà di contenere e ripartire in velocità, dovremo essere bravi a non avere fretta di chiudere il match e che il risultato arrivi il prima possibile. Dobbiamo giocare con la testa, è una gara di vitale importanza e va vinta con calma non buttandoci tutti in avanti senza criterio per cercare il gol”.

E sull’Augusta Ceppi aggiunge:”Temo molto Saviotti, è un giocatore molto bravo che non è venuto fuori lo scorso anno perché vissuto all’ombra di Fortino e Merlim ma secondo me è un giocatore veramente di qualità, vede bene la porta e salta l’uomo con facilità, dovremo essere molto bravi a contenerlo. Credo che l’Augusta abbia inoltre molti giovani interessanti, sono tutti molto bravi, è una società che ha fondato la sua storia sulla ricerca dei talenti ed è riuscita sempre a sfornare ragazzi interessanti”.

Diretta della partita su Radiomondo, radiocronista Emanuele Laurenzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here