Parcheggio ospedale, il Consorzio rinunci al canone e faccia ridurre la tariffa oraria

“Convinti che l’area intorno all’Ospedale de’ Lellis vada razionalizzata, sia dal punto di vista della viabilità che della sosta, non possiamo non sottolineare la necessità di apportare, nell’immediato, alcuni correttivi in grado di rendere meno gravosa, dal punto di vista economico, la sosta per i cittadini che si recano in Ospedale per usufruire del servizio sanitario.
E’ evidente che, dal momento che il contratto tra il Consorzio dello Sviluppo Industriale e la Ditta vincitrice dell’appalto per la realizzazione di alcune opere pubbliche e gestione del parcheggio, prevede un canone annuale, i Soci del Consorzio possono decidere di rinunciare al canone annuale e garantire una diminuzione consistente del ticket orario per la sosta nel parcheggio dato in gestione al privato.
In questo senso, è bene ricordare, che il Consorzio è un Ente pubblico economico, ma non deve fare utili: Per questo chiediamo che il Consorzio rinunci al canone annuale e pretenda una diminuzione consistente della tariffa oraria del parcheggio!”
Rieti Città Futura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here