L’ascolto come accoglienza al centro della vita familiare, il 16 dicembre a Rieti

È dedicato all’ascolto il primo dei quattro incontri promossi dal servizio di Pastorale familiare della Chiesa di Rieti e dedicato a coppie, sposi e famiglie “Per una famiglia accogliente”.

L’appuntamento è per domenica 16 dicembre presso la Casa del Buon Pastore in via del Terminillo (Stimmatini) e l’argomento sarà trattato e approfondito in modo coinvolgente dagli ospiti Andrea e Fiorella Turatti, del Movimento dei Focolari, formatori esperti in dinamiche familiari che animeranno e condurranno le varie fasi della mattinata, alla luce delle loro esperienze nazionali e internazionali.

Il programma della giornata si aprirà alle 9. Alle 12 sarà celebrata la santa messa a cui seguirà un pranzo di condivisione. Animazione prevista per ragazzi (sotto i 14 anni) e bambini (sotto i 5 anni).

Nel pomeriggio, dalle 15 nella Chiesa di San Domenico, i bambini potranno partecipare all’evento “Costruiamo il presepe con i mattoncini” a cura di Sleghiamo la fantasia e alle 16 in Cattedrale l’evento si chiuderà con un incontro formativo tenuto dal vescovo Domenico Pompili, insieme ai genitori degli alunni delle scuole cattoliche.

Il ciclo di incontri “Per una famiglia accogliente” continuerà nel 2019 con altri tre appuntamenti fissati il 10 febbraio, 7 aprile e 23 giugno, andando a toccare altre tematiche a completamento del percorso, ideato e organizzato dalla Pastorale col supporto di un gruppo di lavoro formato dai rappresentanti di vari movimenti (Azione Cattolica, Focolari) e da realtà parrocchiali del territorio.

L’ascolto – spiega don Luca Scolari, alla guida della Commissione di Pastorale familiare – è la vera base per poter instaurare ogni forma di relazione. È il primo passo per costruire esperienze di accoglienza reciproca che dovrebbero caratterizzare i rapporti in ogni famiglia. La nostra Chiesa vuole iniziare da questo stimolo il percorso che propone l’attenzione nei confronti dell’altro come tema centrale nel nostro tessuto sociale.

Per informazioni e iscrizioni sono a disposizione questi numeri: 328 0626537 (Simona) e 349 2883792 (Marina).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here