IL REAL RIETI IN VISITA AL REPARTO PEDIATRIA DEL DE LELLIS

Real Rieti in pediatria
Accoglienza calorosa per i campioni di serie A del Real Rieti, che oggi sono andati nel Reparto di Pediatria dell’Ospedale San Camillo de Lellis. La società presieduta da Roberto Pietropaoli dopo il torneo di beneficenza Cinque x l’ALCLI, ha voluto portare un sorriso ai bambini ricoverati. Con i doni offerti dalla Banca di Credito Cooperativo del Velino, già sponsor del Real, il capitano Vendrame etutta la squadra, con emozione hanno fatto gli auguri ai piccoli ospiti e le loro famiglie.
“Per noi è essenziale fare qualcosa di positivo per il nostro territorio – ha commentato Pietropaoli – Siamo felici di sostenere questo Reparto di Pediatria che rappresenta un’eccellenza reatina, all’avanguardia nazionale. La squadra è patrimonio della città e per la città vogliamo anche sostenere chi è meno fortunato. Il mio pensiero è per tutti i bambini e comunico che daremo la metà dell’incasso della prossima partita del 4 gennaio che si giocherà al Palamalfatti per questo Reparto di Pediatria”.
Il Primario del Reparto di Pediatria, il Dott. Antonio Pascalizi ha accettato con entusiasmo questa visita – Sono io che ringrazio voi a nome di tutti i bambini ai quali oggi avete portato allegria e regalini. Tutti noi ci impegniamo ogni giorno non solo per la loro salute, ma anche per rendere la loro permanenza qui, il più piacevole possibile. Il progetto di umanizzazione iniziato ormai tanti anni fa,dopo la ludoteca, la filodiffusione, la formazione del personale, la presenza settimanale di clown specializzata in clownterapia, oggi si arricchisce anche di tv on goni stanza. Facciamo tutto questo con le donazioni di tanti Enti privati e pubblici e tutto quello che viene raccolto è ben impiegato per i bambini. Ringrazio questi straordinari Campioni di calcio a 5 per questo bellissimo gesto e il Presidente Pietropaoli per la sua sensibilità“.
I giocatori del Real, emozionati per questo incontro con i bambini, hanno rivolto a tutti i presenti, anche alle infermiere molto pazienti e disponibili, gli auguri per un sereno Natale. “ Anche io ho un bimbo e mi metto nei panni di questi genitori – ha sottolineato il Capitano Vendrame – con grande piacere oggi abbiamo dedicato il nostro tempo ai bambini che meritano il meglio. Il nostro è solo un piccolo gesto, grande invece è il lavoro fatto ogni giorno da tutti i dottori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here