Giovane reatino truffato via internet. Denunciati gli autori della frode

Un giovane reatino è stato truffato via internet durante l’acquisto, rivelatosi poi finto, di un automezzo, avendo consegnato, con una ricarica poste-pay, la somma di 200 Euro ad un finto venditore che ha fatto perdere le proprie tracce all’ignaro acquirente.

Gli investigatori della Polizia di Stato hanno attivato una immediata indagine risalendo agli autori della truffa, identificati e denunciati alla locale Autorità Giudiziaria, per S.C. del 2000 e P.A. del 1970, la prima residente in provincia di Varese ed il secondo residente a Lecce, entrambi gravati da pregiudizi di Polizia per analoghi reati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here