GARA UNO PLAY OFF, ALLA PALLAVOLO CITTADUCALE NON BASTANO GRINTA E CORAGGIO

Pallavolo Cittaducale

Che la Master Group Matera fosse  stata una super squadra ed allestita per vincere lo si sapeva, poche formazioni hanno in campo Biamonte, Donà, Romanò, Marulli, Picerno impiegando meno di  1 ora e 30 minuti di gioco effettivo per avere la meglio sul Cittaducale.

E’ stata comunque una partita bella ed emozionante, le angioine dovevano sfoderare una partita perfetta in tutti i suoi fondamentali per avere la meglio sulla corazzata Matera ed invece sono state messe in difficoltà soprattutto in fase difensiva, ritenuto il punto di forza della squadra allenata da mister Secchi.  Migliore in campo ? Non c’è dubbio, l’opposta Biamonte, autrice a fine partita di ben 28 punti.

Che spettacolo a Matera. Tamburi, cori ed emozioni a non finire. Merito del pubblico materano che non ha mai smesso si incitare la propria squadra del cuore. Ad inizio partita è stata consegnata alla capitana civitese Ildiko Vojth una targa ricordo per meriti sportivi trascorsi proprio quì a Matera.

Il match è stato sin dalle prime battute ben gestito dal Matera che mantengono alta la concentrazione per tutta la partita vivendo poi di rendita dalle sue atlete di spessore. Il Cittaducale ha provato a spaventare le ragazze di mister Dell’Onghia vincendo il terzo set ma non è bastata la grinta ed il coraggio serviva essere perfette in tutti i fondamentali cosa che è mancata. Mercoledì sera alle ore 20,30 le ragazze del patron Matteucci hanno la possibilità di rivincita, una cosa è certa “lo spettacolo sportivo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here