Controlli dei Carabinieri, chiusi una discoteca ed un night a Caporio

Guardia di Finanza

Continua l’attività di monitoraggio e controllo dei Carabinieri nei confronti dei locali pubblici presenti nella provincia di Rieti.

In particolare il 27 marzo i controlli si sono concentrati nella zona di Cittaducale.

Sulla scorta delle irregolarità emerse durante l’attività di controllo da parte dei Carabinieri del n.a.s. di Viterbo, collaborati dai Carabinieri della compagnia di Cittaducale, i militari operanti hanno formulato una proposta di cessazione attività al Sindaco competente, nei confronti dell’esercente di due locali di intrattenimento, contestando l’art. 68 del tulps “conduzione di attività di intrattenimento in difetto di autorizzazione”, e l’art. 11 l.r. 21/2006 “esercizi di attività di somministrazione al pubblico in difetto di autorizzazione”.

Il Sindaco di Cittaducale ha accolto la richiesta emettendo un “provvedimento di cessazione attività di pubblico intrattenimento” per entrambi gli esercizi commerciali, un night club ed una discoteca situati nella frazione di Caporio, locali da sempre molto frequentati dalla clientela reatina.

La misura posta in essere in ambito comunale è stata accompagnata da una pesante sanzione contestata dai militari del n.a.s. nei confronti del titolare delle due attività che che dovrà versare circa 9.000 euro nelle casse dello Stato.

L’attività di controllo, rientra in una serie di iniziative assunte e coordinate Comando provinciale dei Carabinieri di Rieti a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica e che, nel recente passato, hanno già portato ad avanzare proposte per la sospensione temporanea della licenza di altri esercizi pubblici presenti sul territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here