CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA, SI INIZIA CON IL DERBY SPES POGGIO FIDONI-CONTIGLIANO

Arieti rugby Rieti

Prende il via domenica 30 settembre il campionato di Prima Categoria, e per l’ouverture il calendario ha riservato un derby esplosivo tra Spes Poggio Fidoni e Contigliano. Fischio d’inizio alle ore 14,30 presso il polivalente “Federico Chiani” di Piani Poggio Fidoni.

Tante le storie che si intrecciano e che rendono questa gara qualcosa di più di una semplice competizione calcistica. Tre infatti gli ex (Festuccia, Petrongari e Cingolani), protagonisti per tutta la passata stagione nelle fila del Contigliano ed oggi punti di forza della Spes. 

E poi mister Marco Donati, nato, cresciuto ed attuale abitante di Poggio Fidoni, che si troverà ad affrontare la “sua” squadra del cuore, dinanzi agli occhi di tanti parenti ed amici. Per lui sicuramente sono riservate le emozioni più grandi. Infine, non ultima in ordine d’importanza, la “classica” rivalità tra due paesi geograficamente così vicini.

Previste presenze record sugli spalti ed entrambe le Società si augurano che, al di là della giusta carica che i tifosi vorranno trasmettere ai propri rappresentanti in campo, tutto si svolga all’insegna del massimo rispetto e del buon senso, si invitato pertanto i tifosi a far si che questa importante gara sia da ricordare in futuro come una splendida partita di calcio.

Dagli allenamenti svolti in settimana da mister Marco Desideri, non trapela nulla su quella che potrebbe essere la formazione della Spes, ma è plausibile che, vista la disponibilità di Simone Mancini ed Elio Gerbino, e la contemporanea assenza forzata di Petrongari, si vedrà un undici diverso da quello sceso in campo  nell’ultima gara di coppa Lazio, per la quale  i due difensori erano squalificati ed il centrocampista regolarmente in campo.

Prevedibile la conferma di Andrea Pezzotti tra i pali, la difesa dovrebbe vedere il “muro” centrale composto dalla coppia Cerafogli-Mancini con Gerbino e Cingolani ai lati; a centrocampo i due centrali potrebbero essere Cosentino e Davide Donati, visto anche il piccolo problema fisico accusato da Sebastiani, che però vuole essere ad ogni costo della partita. Ai lati Desideri dovrà fare le scelte più difficili visto il buono stato di forma dei vari David e Mattia Graziani, Proni e Behdzami.

Davanti potrebbe essere concreta l’ipotesi di un duo iniziale composto da Matteo Ciogli e Andrea Antonacci e l’ingresso in campo nella ripresa di David Festuccia, proprio come avvenuto domenica scorsa a Roma contro la Fortitudo, con risultati a dir poco ottimi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here