Bilancio, Mancini (PD): “Estendere agevolazioni contributive a territori ex Cassa Mezzogiorno”

FOTO: Profilo Facebook On. Claudio Mancini

“La giusta scelta del Governo di favorire l’occupazione e gli investimenti nel Sud Italia non deve penalizzare quei territori confinanti che hanno le stesse condizioni socio economiche e gli stessi indici di disoccupazione. Per questo ho depositato un emendamento della legge di Bilancio 2021 che prevede una detrazione del 20% dei contributi previdenziali versati dai datori di lavoro per i dipendenti privati anche nei territori che facevano parte della vecchia Cassa del Mezzogiorno, in aggiunta a quanto già previsto dall’articolo 27, in favore di quelli operanti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia”.

Lo dichiara Claudio Mancini, Deputato del Partito Democratico e membro della Commissione Bilancio alla Camera nel corso di un incontro online sulla Legge di Bilancio e il Recovery Fund con Confcommercio Lazio Sud.

“La norma prevede un’agevolazione fino al 31 dicembre 2023 con un intervento dal costo di 300mln di euro per il 2021, 350mln per il 2022 e 355mln per il 2023. Sono certo – conclude Mancini – che tanti colleghi eletti nel Lazio vorranno condividere e sottoscrivere questa proposta, così da sostenerla nel confronto con il Governo che si svolgerà in Commissione Bilancio nei prossimi giorni e che ci porterà a discuterne in Parlamento il prossimo 18 dicembre”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here