Arrestato pusher dai Carabinieri. Sequestrate cocaina e marijuana

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti in occasione del weekend dell’Immacolata, dalla compagnia di Rieti, i Carabinieri hanno tratto in arresto un uomo.

A Poggio Moiano i Militari hanno tratto in arresto in flagranza di reato L.E., classe ’51, residente nel Comune della Sabina. L’uomo, già noto alle forze di Polizia per i suoi trascorsi giudiziari, ha attirato l’attenzione e i sospetti dei Militari dell’arma locale, che hanno deciso di operare una perquisizione presso la sua abitazione.

I Carabinieri, una volta superate le resistenze dell’uomo, sono riusciti ad accedere all’abitazione dove, nel corso di un approfondito controlloM hanno rinvenuto sostanza stupefacente di diverso genere. In particolare sono stati sottoposti a sequestro circa 80 grammi di cocaina e 130 grammi di marijuana esiccata. Oltre agli stupefacenti sono stati rinvenuti un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e 350 euro in banconote di piccolo taglio (5 e 10 euro), evidente provento dell’attività di spaccio condotta dall’uomo.

Lo stupefacente sequestrato, una volta posto in commercio, avrebbe consentito un illecito guadagno di alcune migliaia di euro. Tra gli acquirenti, assuntori della zona, molto probabilmente anche giovanissimi.

L’uomo, sulla scorta di quanto accertato e rinvenuto, è stato dichiarato in arresto per aver detenuto illegalmente sostanza stupefacente evidentemente destinata all’attività di spaccio. Il sostituto procuratore di turno, informato dell’accaduto, ha disposto che l’arrestato fosse tradotto presso la Casa Circondariale di Rieti, in attesa di determinazioni dell’autorità giudiziaria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here