ARRESTATO PREGIUDICATO REATINO PER SPACCIO DI DROGA

Carabinieri, arrestato tanzanese per violenza sessuale

Il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri del capoluogo,  a conclusione di attività investigativa, ha rintracciato ed arrestato il pregiudicato reatino F. Angelo, classe 1967, perché raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Rieti, a seguito di indagini condotte da quei militari avviate a inizio anno.

L’attività permise di raccogliere gravi indizi di colpevolezza sul conto dell’arrestato in ordine ad un fenomeno di spaccio di eroina destinata sulla piazza reatina. Ora, F. Angelo si trova ristretto presso la Casa Circondariale di Rieti.

Il pregiudicato quarantacinquenne, era già stato tratto in arresto, in data 16 marzo u.s.  in Poggio Moiano (RI), per tentato omicidio, lesioni e violenza a Pubblico Ufficiale; il fatto era avvenuto durante un controllo da parte di una pattuglia dei Carabinieri del NORM di Rieti, nel corso del quale, il predetto tentava di eludere il controllo dei militari  operanti, tentando, nel contempo, di investirne uno con la propria autovettura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here