Winter Cup, il Real sbanca il PalaCercola di Napoli

Il PalaCercola regala ancora una gioia al Real Rieti , che batte nella gara di ritorno del primo turno di Winter Cup il Napoli con il punteggio di 4-1.
In apertura di gara sono però i padroni di casa a portarsi in vantaggio grazie al gol del rientrante Fornari. Il Real non ci sta e alza la pressione : prima colpisce un doppio palo con Crema, poi lo stesso vola in contropiede e infila il pareggio. Il Napoli accusa il colpo ed il Real continua a premere. Sugli sviluppi di un corner Rogerio anicipa secco Noro e fa 2-1, punteggio con il quale le due squadre vanno a riposo. Nel secondo tempo sono i padroni di casa che devono alzare il baricentro,perchè hanno bisogno di una vittoria per mandare la mini-serie ai supplementari. Il Real però si difende con ordine e come può cerca di rendersi pericoloso in ripartenza. Proprio da un contropiede arriva il punto dell’1-3 con Maxi Rescia, al primo gol ufficiale con la maglia amaranto-celeste. Il doppio vantaggio è un duro colpo per il Napoli, un Napoli che cerca di astuzia di far girare l’inerzia della gara. Nel giro di due minuti arrivano tre gialli (Botta, Fornari, Arillo), ma il Real non si scompone e difende con ordine nonostante Bico venga schierato da portiere di movimento. Sulla sirena finale Miarelli insacca da porta a porta il definitivo 4-1.
Ora il Real affronterà, nel secondo turno, la perdente della sfida tra Lazio e Pescara, avendo però raccolto 6 punti in due partite, utilissimi per accaparrarsi un buon piazzamento nelle otto che accederanno alla fase finale di questa nuova competizione. Da segnalare, nel primo tempo, il brutto infortunio per l’estremo difensore del Napoli Bertoni, dopo uno scontro aereo con Rogerio. Tanta paura per un colpo al volto che ha estromesso Bertoni dalla gara. Lo stesso è stato trasportato in ospedale per accertamenti ma per lui non dovrebbe trattarsi di un infortunio grave. L’augurio è quello di rivederlo presto sul campo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here