V-Day, l’ASL di Rieti prima nel Lazio a somministrare i vaccini anti-Covid dopo Roma

Oggi, lunedì 28 dicembre 2020, sono stati somministrati i primi 5 vaccini anti-Covid presso la sala prelievi del Laboratorio Analisi dell’ospedale de’ Lellis di Rieti. Presenti l’Assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato e la Direzione Aziendale della ASL di Rieti.

La prima ad essere sottoposta al vaccino è stata l’infermiera Sara Miele, dell’unità di Pediatria e Neonatologia presso il de’ Lellis, con esperienza in area Maedica e Terapia Intensiva. Nella stessa mattinata sono state somministrate ulteriori 4 dosi di vaccino all’infermiere Elio Naviganti, del servizio di Assistenza proattiva Infermieristica; all’infermiera Sara Di Sabantonio, dell’Unità di Cardiologia e UTIC; all’infermiera Donatella Novelli, del reparto Covid e al dottor Massimiliano Angelucci, Igienista presso l’ospedale provinciale.

Rieti è la prima nel Lazio a somministrare le dosi di vaccino anti-Covid dopo Roma. Nelle prossime ore si procederà alla vaccinazione di ulteriori 35 operatori sanitari per un totale di 40 professionisti della ASL di Rieti.

Direzione Aziendale ASL Rieti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here