SCOPIGNO CUP 2012, RESCONTO FINALE

Premiazione

Ottima  riuscita della 20esima edizione della Scopigno Cup, Torneo Internazionale di Calcio “Città di Rieti”, Memorial “Manlio e Loris Scopigno”, nonostante le enormi difficoltà economiche incontrate nell’organizzazione.

Vincitrice del  Torneo la Roma, che nella finale arbitrata da Claudio Gavillucci della Can A e B  e ripresa in diretta da RaiSport 2, si è imposta per 2-1 sul Cagliari.

Un’edizione su cui ha inciso, a livello morale, la vicenda del difensore degli Allievi della Lazio, Mirko Fersini, coinvolto in un incidente stradale venerdì scorso. Il Presidente Fabrizio Formichetti ed il Comitato Organizzatore intendono dedicare il successo di questa edizione della Scopigno Cup in sostegno di Mirko e della sua famiglia: a loro va tutta la solidarietà ed il sostegno in un momento così delicato e drammatico.

Buono il livello tecnico-tattico delle squadre partecipanti, formate da calciatori dei quali certamente sentiremo parlare nelle cronache sportive nazionali ed internazionali.  Il Comitato, grazie agli addetti ai lavori, ha redatto una TOP 11 (disponibile su www.memorialscopigno.it), composta da giocatori che si sono messi in mostra in questa edizione. Oltre al miglior giocatore del torneo, Dilan Vivaldi (Olympique Marsiglia), la formazione ideale della 20esima edizione della Scopigno Cup, vede l’inserimento – tra gli altri – dal portiere del Red Bull Salisburgo, Alexander Schlager e gli attaccanti Michele Suella (Cagliari) e  Simone Battaglia (Roma). 

Impossibile non sottolineare l’impegno della Rai, che ha riservato alla manifestazione ben due dirette: Red Bull Saliburgo-Lazio e Roma-Cagliari sono andate rispettivamente in onda su RaiSport1 e RaiSport2. Un segno tangibile dell’importanza del Memorial e del suo valore.

Ringraziamenti e complimenti sono giunti al Comitato organizzatore dalle squadre partecipanti per l’organizzazione della manifestazione e per le tante iniziative collaterali: i team, oltre al centro cittadino (alla scoperta delle bellezze della nostra città e provincia), hanno visitato il reparto di Pediatria e Oncologia dell’ospedale di Rieti San Camillo De Lellis e la casa di accoglienza dell’Alcli Giorgio e Silvia.

Grande successo per la mostra fotografica, pittorica e filatelica dedicata ai venti anni di Memorial, e per il convegno su Manlio Scopigno. Quest’ultimo ha visto la partecipazione di personaggi illustri del mondo sportivo e giornalistico quali Italo Cucci, Franco Melli, Felice Pulici e Francesco Vergovich.

Ottima riuscita anche lo speciale annullo filatelico delle Poste Italiane, a cui è stata legata la vendita di cartoline (il cui ricavato sarà devoluto all’Alcli), rappresentanti i momenti più belli di venti anni di Memorial.

Anche in questa edizione obiettivo solidarietà raggiunto. Nel segno del legame che unisce il Memorial all’Alcli Giorgio e Silvia, quest’ultima associazione, nel giorno della finale ha venduto le classiche uova di Pasqua targate dall’associazione: tutte esaurite.  

Nei giorni successivi  al torneo sarà  consegnato il  premio “Manlio Scopigno”come migliore allenatore di serie B a Zdenek Zeman, allenatore del Pescara: il boemo non è potuto essere a Rieti il giorno della finale per ritirare il premio perché alle prese con alcuni problemi personali.

Il Comitato  organizzatore è già proiettato all’edizione 2013. L’intenzione è quella di dare un taglio ancor più internazionale, corredato da sempre nuove iniziative. L’intenzione è anche quella di aumentare il numero delle squadre partecipanti, coinvolgendo altre città dell’Italia centrale a partire da L’Aquila, come accadde nel 2011.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here