Rieti perde Gara1 dei quarti Play Off, coach Rossi:”Molteplici le cause della nostra sconfitta”

Sicuramente l’impatto del PalaVerde non ha aiutato i reatini in una gara che si sapeva difficile, ma come tutte le partite dei playoff, nulla è perduto e i ragazzi di coach Rossi ora devono subito ripartire e concentrarsi per la sfida di martedì, come ribadito dallo stesso Rossi in conferenza stampa: “Complimenti a Treviso per la prestazione di grande energia e consistenza su tutto l’arco dei quaranta minuti a fronte di una nostra prestazione non all’altezza per quanto riguarda il livello di impatto energia alla gara.

Evidentemente non eravamo pronti e dispiace perché siamo coscienti di non avere fatto tutto il possibile per mettere in difficoltà il nostro avversario, fermo restando i meriti di Treviso. Adesso dobbiamo subito pensare a gara 2 evidenziando ai ragazzi le difficoltà riscontrate e trasmettendo lo spirito giusto per affrontare partite di questo tipo. Nell’analizzare la partita è difficile trovare un’unica ragione alla sconfitta, poiché sono molteplici le cause e adesso dobbiamo cercare di capire cosa è successo, soprattutto nella fase iniziale del match, in modo da prepararci al meglio alla prossima sfida perché vogliamo tornare martedì con prospettive diverse.

Treviso è riuscito ad alzare il ritmo partita da subito e noi abbiamo pagato anche qualche piccolo peccato di inesperienza, d’altronde sia Jackson che Bonacini sono entrambi playmaker giovanissimi. Per quanto riguarda Jones, oggi non è stata la miglior serata ma confidiamo in una reazione, ovviamente anche per lui non è facile il recupero delle energie, considerando anche quanto spesso a livello fisico e mentale in gara 5 contro Forlì”.

Archiviata questa prima gara della serie, occhi puntati al prossimo incontro, previsto per martedì 14 maggio alle 20:30 sempre al PalaVerde.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here