RAFFICA DI ARRESTI E DENUNCE IN BASSA SABINA

Carabinieri di Ascrea in Provincia di Rieti

Fine settimana intenso per i Carabinieri che in bassa Sabina hanno effettuato arresti e denunce a seguito di numerosissimi controlli.

Passo Corese I Carabinieri Compagnia di Poggio Mirteto hanno arresto in flagranza di reato di furto due fratelli peruviani in trasferta da Roma:
– M.O. Roger del 1991
– M. O. Carlos del 1992
I due sono stati sorpresi all’uscita del negozio “Noi sport” con numerosi capi di abbigliamento, per un valore di circa 500 euro,  dopo aver rimosso il dispositivo anti-taccheggio. I due peruviani sono stati tradotti alla casa circondariale di Rieti con l’accusa di furto aggravato.

Forano In manette per spaccio un parrucchiere del luogo:
– G. Emanuele del 1981
Da tempo sospettato di spacciare droga dalla propria abitazione, l’uomo è stato sottoposto a perquisizione domiciliare dove sono stati trovati 90 grammi di hashish e 10 di marijuana, nonché bilancino di precisione e materiale utile per il confezionamento delle dosi.

Il parrucchiere è stato tradotto alla casa circondariale di Rieti con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Poggio Mirteto In manette per stalking un uomo di Casperia:
– G. Romano del 1965.
Dopo aver sottoposto l’ex coniuge a reiterati atti persecutori, l’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri, che da qualche giorno lo tenevano sotto controllo,  mentre aggrediva a Poggio Mirteto il convivente della ex moglie, procurandogli lesioni guaribili in 5 giorni.

Stimigliano Sventato dai Carabinieri un furto ai danni del bar della stazione.
Dopo aver forzato la porta di ingresso tre ladri, presumibilmente stranieri, stavano svuotando il locale.
All’arrivo dei Carabinieri i tre si sono dati a precipitosa fuga, abbandonando la refurtiva e l’auto con la quale si erano portati in zona, che è risultata rubata 2 giorni prima a Roma in località Tor Pignattara.

Fara Sabina Denunciata per falsità materiale una donna del posto.

– B.M.D. del 1975, per procurarsi psicofarmaci, aveva presentato alla farmacia comunale una ricetta medica da lei abilmente contraffatta. 

Osteria Nuova Denunciato per giuda in stato di ebbrezza un uomo di Monterodondo
D.F. del 1986 è stato f
ermato dopo un breve inseguimento, l’uomo è risultato positivo all’accertamento tramite etilometro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here