M5S Rieti: “Poche idee… ma confuse! A qualcuno sfugge che Barillari è stato espulso dal Movimento”

“E’ sempre colpa del Movimento 5 stelle. A rilanciare questo adagio che puntualmente ricorre sugli organi di stampa è intervenuto il Presidente della Provincia, Mariano Calisse, in merito alle dichiarazioni tutte personali del consigliere regionale Barillari circa il progetto TSM2. Al presidente però è sfuggito che il Consigliere regionale Barillari è stato espulso dal M5S mesi fa, e non certo nel silenzio della stampa.

A rilanciare il je accuse interviene anche il vice sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, che pur non ascrivendo Barillari tra le fila del Movimento rincara la dose con le seguenti dichiarazioni: “aggravato dall’insipienza politica e dall’incapacità gestionale di quel Movimento 5 Stelle, dal quale proviene Barillari che si trova attualmente alla guida del Governo nazionale, speriamo ancora per poco”, e annunciando querela nei confronti dello stesso, anche se il consigliere regionale non ha fatto alcun nome, come se avessero la coda di paglia.

Insomma ogni occasione è buona per tentare di screditare il M5S, ed in particolare quello reatino, neanche si volesse precostituire l’alibi per un’eventuale bocciatura del progetto TSM2  (da essi stessi temuta per un possibile intervento della corte dei conti) e che, per memoria, nessuno del M5S ha mai auspicato.”

Movimento 5 Stelle Rieti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here