LA STORIA DI… Carla

LA STORIA DI CARLA è narrata dalla direttrice della CNA Rieti, Enza Bufacchi Mentre racconta la sua storia capisci che l’altra parte della sua personalità misurata, schiva, quasi timida, sono gli abiti di una prepotente eleganza e di uno stile rigoroso e deciso che Carla ha disegnato e cucito con rara abilità e precisione. Lei è i suoi abiti!

Una vita passata tra aghi, spilli, rocchetti di filo, modelli.

Tutto comincia a 16 anni, quando la sua passione era cucire. Frequenta così una scuola di taglio a Passo Corese, “Fedora”, che era anche una bella sartoria che lavorava per Rocco Barocco e Balestra. Non erano ancora i marchi di oggi, “stiamo parlando di 37 anni fa”, ma già allora erano firme importanti e, quando arrivavano, nascondevano i vestiti dell’uno o dell’altro.

Di quel periodo ricorda quando per le sfilate andavano all’Excelsior, in via Veneto, a vestire le modelle ma anche quando cuciva a mano metri e metri di birello e “si consumavano le dita a girare a mano l’orlo di chiffon”. Una grande scuola, dove ha imparato il mestiere di sarta.

Poi Carla si sposa, nascono le figlie, rallenta un po’ il lavoro, ma seguita a cucire per una sartoria di via Condotti e poi per un’altra sartoria come lavoratrice dipendente.

A 50 anni il grande salto, una sartoria propria a Poggio Mirteto. All’inizio non è stato facile ma ora cominciano ad arrivare anche grandi soddisfazioni.

Che cosa ci può essere di più importante per una sarta che partecipare alla settimana della moda che ogni anno si tiene a luglio a Parigi? E Carla quest’anno è stata lì, nello staff di una grande casa di moda, ha “lavorato notte e giorno ma completamente ripagata dalla soddisfazione”. Le brillano gli occhi quando ti dice della gratificazione che si prova “quando sulla passerella vedi sfilare un abito che hai fatto tu!”.

CHIC & CHEAP DI BIRION CARLA
Via Matteotti 37, Poggio Mirteto (RI)
Tel. 392.2398293
FB: Chic & Cheap di Carla Birion

Link alla storia su FB: https://www.facebook.com/rieticna/posts/1707137365976821
#lastoriadicnarieti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here