LA POLIZIA DI STATO RINTRACCIA IL RAGAZZO SCOMPARSO

Fabio Melchiorri.jpgSulla base di segnalazione effettuata dalla Squadra Mobile della Questura di Rieti, personale del Compartimento della Polizia Ferroviaria (Polfer) di Roma ha rintracciato all’interno della Stazione Termini di Roma Fabio Melchiorri, reatino, di anni 31, il ragazzo che da alcuni giorni era scomparso dalla propria abitazione.

In data 12 ottobre 2009, infatti, i genitori di Fabio Melchiorri hanno presentato presso l’Ufficio Denunce della Questura di Rieti una denuncia per la scomparsa del proprio figlio che da alcuni giorni aveva lasciato l’abitazione senza validi motivi. 

Il ragazzo aveva lasciato solamente un messaggio che chiedeva ai genitori di non rintracciarlo.
 
A seguito della denuncia gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno, già dal 10 ottobre u.s., diramato le immediate ricerche in tutta Italia, diffondendo anche delle fotografie fornite dai genitori ed avevano ricevuto segnalazioni che il giovane si aggirava in Roma.
 
Questa mattina, infatti, personale del Reparto Stazione Roma Termini del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Roma, all’interno della Stazione Termini, grazie alle fotografie diramate dalla Squadra Mobile di Rieti, ha riconosciuto il giovane e lo ha prontamente fermato per chiarire l’accaduto.
 
Il ragazzo, ha immediatamente riferito agli agenti che aveva poco prima chiamato il padre per farsi riaccompagnare a casa.
 
Gli agenti della Polfer hanno così accompagnato il giovane negli uffici della Stazione Termini dove hanno atteso l’arrivo dei genitori chiarendo che il momentaneo allontanamento si era verificato esclusivamente per una semplice lite familiare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here