“Il mio canto libero tour 2019”, il 21 luglio a Santa Rufina la notte dei talenti

Siete pronti per iniziare insieme un nuovo viaggio al centro della musica emergente? Domenica 21 luglio 2019 a Santa Rufina di Cittaducale (Rieti), presso il centro sportivo, si terrà l’edizione 2019 de “Il mio canto libero tour”. ISCRIZIONI GRATUITE.

Lo spettacolo canoro, giunto alla settima edizione, avrà inizio alle ore 21. Tanti i nuovi talenti che si esibiranno sul palco Santarufinese, provenienti dalle selezioni invernali dell’organizzazione. Si parte con le rivelazioni Valeria Tonelli di Moricone (Roma) e Asia Gemma di Contigliano (Rieti), che hanno conquistato tutti con le loro ottime performance durante le selezioni.

Nel cast di questa prima tappa ci sono anche la giovanissima Giulia Ghirlanda, 7 anni, di Rieti, fresca finalista al concorso nazionale “Vocine nuove per Sanremo” e Anna Leonardi, 10 anni, di Poggio Bustone, che lo scorso anno hanno incantato pubblico e addetti ai lavori.

Insieme a loro le guest stars Natasha Di Lorenzo (Tu sì que valès – Mediaset), Rachele Tomassoni (Accademia Sistina – Tra sogno e realtà – Mediaset – School of rock), Francesca Perleonardi di Monteleone di Spoleto vincitrice, tra l’altro, dell’edizione 2018 de “Il mio canto libero”.

Sul palco anche il graditissimo ritorno di Isabella Senesi, vincitrice della prima edizione. Tanti piccoli talenti si alterneranno, come sempre, in un mix perfetto. Nel cast di Santa Rufina anche Mirko Di Lorenzo, Antonia Perleonardi e Luigino Serilli che proporranno in esclusiva per “Il mio canto libero” brani che hanno fatto la storia della canzone italiana.

“Sono assolutamente certo che il cast che porteremo sul palco – ha affermato a Rietinvetrina il direttore artistico Patrizio Di Lorenzo – sarà in grado di soddisfare le aspettative del nostro pubblico. I nuovi talenti che affiancheranno i nostri pilastri, sono di assoluto valore e vi aspettano per farvi innamorare sempre più della nostra Rassegna. Non vedono l’ora di portare il loro entusiasmo nelle piazze e, perché no, dare un contributo alla manifestazione che regalerà loro un’esperienza unica e irripetibile che porteranno per sempre nel cuore.

Ho apprezzato molto il lavoro fatto dalla commissione artistica. Maestri sempre pronti e concentrati a valutare i nuovi talenti. Grazie a tutti per il vostro lavoro e per la vostra passione! Grazie ai dirigenti che ci hanno messo a disposizione le loro scuole, agli insegnanti che ci hanno supportato nel nostro difficile lavoro invernale e ai genitori per la fiducia riposta nella nostra organizzazione. IL MIO CANTO LIBERO SIETE VOI! Buon tour a tutti.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here