I nonni del Centro Promozione Sociale Porta d’Arci in visita a Palazzo Farnese

Interessante appuntamento per i nonni del Centro di Promozione Sociale Porta d’Arci che, domenica 14 aprile, si recheranno a Caprarola per visitare Palazzo Farnese.

L’edificio, un esempio unico nel suo genere di urbanistica del 1500, fu costruito dai Farnese nei proprio domini di cui l’abitato di Caprarola faceva parte. La realizzazione di una residenza fortificata fu inizialmente affidata ad Antonio da Sangallo, dal cardinale Alessandro Farnese.

I lavori iniziarono nel 1530 ma furono sospesi 16 anni dopo, per la morte del Sangallo. Ripreso il progetto, il cantiere venne affidato al Vignola che realizzò un imponente palazzo rinascimentale, residenza estiva del cardinale e della sua corte. La gita sarà possibile grazie ai contributi della “Regione Lazio per la terza età” destinati pertanto alle attività culturali, ludico e ricreative dei meno giovani, allo scopo di favorire la socializzazione, l’incontro e la vita di relazione, all’insegna della scoperta delle bellezze monumentali regionali, dello svago e del divertimento. La gita rientra in un programma di iniziative che saranno portate avanti per tutto il 2019 dal Centro di Promozione Sociale Porta d’Arci.

Coloro che desiderano informazioni in merito e partecipare ai prossimi eventi quali: gite, escursioni, visite guidate tematiche, passeggiate salutari e conferenze a tema, riguardanti la vita degli anziani, possono contattare il responsabile del centro sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here