Forza Italia: Da Mattei giudizi falsi nel merito e provocatori nei fatti

“In riferimento ad alcune valutazioni del nuovo Coordinatore provinciale della Lega (LEGGI), il gruppo consiliare di Forza Italia, unitamente ai coordinatori provinciale e comunale del partito, respingono i giudizi negativi espressi sull’operato del Comune di Rieti, considerato insolentemente “immobile, morto e senza speranza”. Sono giudizi falsi nel merito e provocatori nei fatti che non trovano giustificazioni politico-amministrative se non, forse, nel “delirio” di qualcuno che, sul piano locale, tenta di utilizzare strumentalmente il consenso attuale di Salvini.

Agli smemorati desideriamo ricordare alcuni dati.

  1. Nel 2017 la Lega non presentò una sua lista di appoggio alla candidatura di Cicchetti che vinse, oltre che per il suo indubbio carisma di leader, anche per l’apporto di liste di partito e candidature civiche.
  2. Dopo la vittoria di Cicchetti alcuni consiglieri “civici” costituirono il gruppo della Lega che, è bene ricordarlo, nei primi mesi di attività si è distinto quasi sempre in un’azione di sostanziale disimpegno dalle scelte della maggioranza.
  3. Solo a ridosso del perfezionamento della struttura amministrativa con l’ingresso in giunta di un leghista e la delega ad un Consigliere sui problemi della sanità, si è assistito ad un cambio di atteggiamento che, comunque, va detto senza polemica, non sembra abbia contribuito ad eliminare quello che in modo insultante viene definito dal coordinatore Mattei “il piattume che c’è a Rieti”.

Questi i fatti, sulla base dei quali, a due anni dall’insediamento ed a tre dalla conclusione temporale dell’Amministrazione, riteniamo di esprimere un sostanziale giudizio positivo sull’operato del Sindaco Cicchetti e della Giunta comunale, impegnati quotidianamente ad affrontare numerosi problemi vecchi e nuovi che hanno bisogno di un sostegno convinto, concreto ed unitario di tutte le componenti della coalizione di centrodestra e finalizzato alla realizzazione dei numerosi essenziali problemi del territorio: dal risanamento vero del bilancio comunale all’urbanistica e ai lavori pubblici, dal funzionamento della macchina amministrativa ai problemi del personale, dalle politiche di sviluppo nei settori della cultura, del turismo e dello sport, della difesa dello Stato sociale.

Per la soluzione di questi problemi (come per quelli elencati in questi giorni dalla Lega, peraltro quotidianamente all’attenzione della maggioranza e del Sindaco) Forza Italia non farà mancare il suo determinante apporto politico, amministrativo e numerico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here