Elexos, On. Lorenzoni: Anticiperemo tavolo MISE, Schneider si faccia garante di nuovi imprenditori

“Si è tenuta oggi presso la sede di Unindustria Rieti la riunione tra la società Elexos S.p.a. e le Organizzazioni Sindacali insieme alla Rsu per esaminare la situazione aziendale (LEGGI). Purtroppo l’esito non è stato positivo in quanto nonostante le varie rassicurazioni fuorvianti degli ultimi mesi, la società facente capo alla famiglia Bellazzi ha dichiarato di non essere più in grado di garantire la continuità aziendale.

Ho chiamato la dott. Manuel Gatta che si occupa della questione al Ministero dello Sviluppo Economico chiedendo di anticipare il tavolo di monitoraggio previsto per il 5 settembre, stante la nuova situazione che stravolge i termini dell’accordo del mese scorso, e attivare subito tutti i canali necessari affinché Schneider si faccia garante di trovare nuovi interlocutori imprenditoriali, in grado di proseguire l’attività aziendale e tutelare i 44 lavoratori che hanno tutte le ragioni e il sostegno delle istituzioni nel credere ancora fortemente nella possibilità di portare avanti un progetto serio nel territorio. La dott. Gatta si è detta concorde e mi farà sapere il prima possibile il nuovo giorno della convocazione.

C’è un nuovo corso che è iniziato al MiSE, presieduto ora dal Ministro Luigi Di Maio, dimostrato dalla prima circolare da lui rilasciata, che permette ora di far entrare i parlamentari nei tavoli di interlocuzione per la gestione delle crisi di impresa. Non permetteremo più che qualcuno faccia il furbo sulla pelle dei lavoratori. Da unico parlamentare di maggioranza del territorio, sarò vigile e assicurerò il massimo impegno nel risolvere la questione”.

Gabriele Lorenzoni, Deputato M5S – Circ. Lazio 2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here