Diritto di voto da parte di elettori ricoverati nei luoghi di cura

Il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, rende noto che:
· tutti gli elettori che siano ricoverati nelle case di riposo per anziani e nei cronicari, nel cui interno sia possibile individuare una struttura sanitaria “seppure di
modesta portata” come un’infermeria;
· tutti gli elettori tossicodipendenti, ospitati presso le apposite strutture di recupero, nonché presso gli enti e le istituzioni pubbliche o private, anche nel caso in cui, alle strutture medesime non sia stato ancora formalmente concesso, da parte delle autorità regionali competenti, l’esercizio dell’attività di assistenza sanitaria, sociale e riabilitativa;

Sono ammessi a votare nel luogo di ricovero, previa comunicazione da far pervenire entro e non oltre il 22 maggio 2019, all’Ufficio Elettorale del Comune di Rieti, dove potranno reperire l’apposita modulistica, attestante la volontà di esprimere il voto nel luogo di cura.

La dichiarazione dovrà indicare il numero della sezione a cui l’elettore è assegnato e il suo numero di iscrizione nella lista elettorale di sezione, risultanti dalla tessera elettorale e correlata della copia di un documento di identità in corso di validità. Tutto ciò deve recare in calce l’attestazione del Direttore Sanitario del luogo di cura, comprovante il ricovero dell’elettore nell’istituto, ed inoltrarla al Comune di
destinazione per il tramite del Direttore Amministrativo o del Segretario dell’Istituto stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here