Ciao Roberta, il ricordo della tua allegria spazzerà via ogni nuvola

Abbiamo appreso della tua scomparsa in modo improvviso e destabilizzante: Roberta Rossi non c’è più. Di anni ne sono trascorsi molti da quando te ne sei tornata ad Ostia con la tua famiglia, dopo la parentesi di Rieti. Ed è stata questa città a farci percorrere un pezzo di strada professionale insieme.

Era il lontano 2004 quando per cinque anni Radiomondo annoverava tra le proprie fila anche te Roberta, semplicemente una bomba di allegria e risate pronta ad esplodere in ogni momento. Quell’allegria con la quale nascondevi anche le ombre, quelle che portano con loro malinconia e tristezza.

Il ricordo della tua voce non svanirà Roberta, nemmeno il tempo ce la farà a farlo scomparire. Te ne sei andata senza che potessimo rivederci nemmeno per un instante, casualmente, così, tra la gente, come accadde due anni fa, proprio qui a Rieti, in un freddo inverno.

Feriti dalla tua scomparsa rivolgiamo un pensiero anche alla tua famiglia, a tuo marito Pino e alla tua piccola Benedetta. Hanno perso una parte della loro vita, calpestata dalla tua morte.

Inermi e sconcertati ci affidiamo alla memoria, perchè non ti dimenticheremo mai e perchè per noi sarai sempre la Roberta solare e giocosa che portava allegria anche in un giorno di pioggia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here