Carabinieri denunciano due cittadini rumeni per inadempienza al dispositivo di sicurezza contro il Coronavirus

Nella mattina di oggi, 13 marzo 2020, a Poggio Mirteto, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale compagnia nel corso di specifici servizi, oltre che per contrastare i reati in genere e per porre in essere i dovuti controlli al fine di contrastare il contagio da Coronavirus, in una via adiacente la fermata Cotral di Poggio Mirteto, hanno identificato due cittadini rumeni, C.V. uomo di 30 anni e C.D. donna di 28 anni, domiciliati a Roma presso campo nomadi, i quali a richiesta dei Carabinieri non hanno fornito specifiche esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute, che potessero giustificarne la presenza nel Comune di Poggio Mirteto.

Gli stessi sono quindi risultati inadempienti al dispositivo di sicurezza riguardo il contagio da Covid-19.

I sopracitati sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rieti per la violazione dell’articolo 650 c.p. (inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here