Aumento frequenza treni, il “telecomando di linea” sulla FL1 tra Poggio Mirteto e Fara in Sabina

Gli interventi che hanno interessato la FL1 nella tratta tra Poggio Mirteto e Fara in Sabina, per l’installazione del cosiddetto “telecomando di linea”, sono propedeutici all’aumento della frequenza lungo l’intera linea che, a partire dal 2020, potrà prevedere il passaggio di un treno ogni 15 minuti negli orari di punta. I sopraccitati lavori rispettano l’equilibrio economico previsto dal contratto di servizio con Trenitalia, sottoscritto nel luglio del 2018.

Al contempo la Regione Lazio ha avviato un’interlocuzione con Rete Ferroviaria Italiana per programmare una serie di interventi presso le stazioni ferroviarie del Lazio e, attraverso uno specifico protocollo, pianificare l’eliminazione delle barriere architettoniche attualmente presenti nelle stazioni. In riferimento a tale programmazione, l’assessore alla Mobilità Mauro Alessandri, con propria nota, ha richiesto a tutte le amministrazioni comunali di segnalare le criticità, strutturali e non, presenti nelle stazioni ferroviarie.

Il sindaco di Poggio Mirteto, in risposta a tale nota, ha segnalato il malfunzionamento del montacarichi della stazione ferroviaria locale: il ripristino dello stesso è stato programmato e sarà portato a termine entro il 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here