Al rinnovo organi direttivi AIS i sommeliers reatini fanno ‘en plein’

Le Elezioni per il rinnovo di tutti gli organi direttivi AIS (nazionali, regionali e territoriali) si sono svolte con grande successo per la delegazione di Rieti.

Tre erano i sommeliers del capoluogo sabino candidati: Francesco Guercilena, referente per il Lazio della guida Ais ‘Vitae’ e responsabile della Didattica regionale, ormai a capo della delegazione reatina dal 2006, ha lasciato questo incarico per candidarsi al Consiglio Nazionale.

Il candidato designato a prendere il suo posto era Roberto Peron, sommelier e degustatore reatino.

Altro nostro concittadino candidato era Marco Sanfilippo, anche lui sommelier e degustatore, in lizza per la delegazione di Roma.

I risultati sono stati esaltanti!!!! Roberto Peron e Marco Sanfilippo già alla fine dello scrutinio hanno potuto gioire per la nuova e stimolante avventura che li vedrà protagonisti nell’Ais Lazio, alla guida delle rispettive delegazioni.

Grande risultato per Francesco Guercilena, chef professore di cucina) reatino. L’impresa non era facile, vista l’agguerrita concorrenza (tutti personaggi di spicco nel mondo del vino) e le strategie messe in atto per acquisire quanti più voti possibile.

Francesco Guarcilena grazie alle sue capacità, alla competenza e alla disponibilità che lo hanno sempre contraddistinto ha saputo, però, farsi apprezzare in tutta Italia, conquistando quasi 3000 voti pervenuti dalle varie regioni della nostra penisola e staccare l’ultimo biglietto valido per conquistare un posto nel capoluogo lombardo.

Per la prima volta un rappresentante del Lazio siederà, quindi, al Consiglio Nazionale, e potrà far ascoltare a Milano anche la voce della nostra regione. Chissà se per Guercilena ci saranno in vista anche altri incarichi importanti……

Sullo sfondo di questa febbricitante atmosfera, nella splendida cornice dell’A.Roma Lifestyle hotel, sabato si è svolta l’importante degustazione sul tema ‘Il Metodo Classico’ nelle varianti italiana e francese organizzata dall’ AIS Lazio.

Il fantastico banco d’assaggio è stato allestito con oltre 100 tipologie tra spumanti e champagnes, ottenuti non solo da uve pinot nero e chardonnay, ma soprattutto dai vitigni più disparati: prièblanc, aglianico, grillo, nebbiolo, maruggio, etc….

Alla manifestazione hanno partecipato più di 1000 persone: sommeliers, soci, produttori, esperti e appassionati che hanno apprezzato e potuto abbinare i vini alla porchetta dei Castelli Romani (tipicità gastronomica della nostra regione).

E’ stata l’occasione per festeggiare anche i nuovi sommelier con la consegna dei diplomi e dei tastevin. Questo l’elenco dei nuovi sommelier reatini: Anaclerico Ramona, Belli Tania, Carapacchi Marco, Cervelli Simona, Colasanti Stefano, Conti Alberto, Costini Simone, Desideri Lia, Di Biagio Alberto, Di Cesare Marco, Festuccia Antonio, Figorilli Cristiano, Flamini Thomas, Flammini Ada, Francia Lia, Giovannelli Federica, Luce Nazzareno, Masé Gianrico, Mencarelli Michela, Monteforte Piergiuseppe, Onorati Paolo, Ravaioli Fulvio, Rigliani Francesca, Fiorentini Francesca, Serva Amedeo, Succhiarelli Marta, Tardioli Marco, Tomassetti Stefano.

Le varie delegazioni del Lazio hanno organizzato per l’occasione, dei pullman per facilitare la partecipazione di tutti i propri associati e per permettergli di potersi gustare al meglio l’evento senza avere il pensiero di dover, poi,mettersi alla guida.

In questo modo tutti hanno potuto votare e poi festeggiare bevendo ‘bollicine’…..senza freni!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here