A RIETI LA TAPPA DEL TOUR DEL RISVEGLIO

Mulino bianco colazione all' italiana a RietiArriva a Rieti, dall’ 11 al 13 settembre la tappa del Tour del Risveglio di Mulino Bianco. Il tour è parte integrante del progetto “Colazione all’italiana: un gesto d’amore” che, riscoprendo le origini della colazione all’italiana, ne riafferma i valori, portandoli direttamente a casa degli italiani.

La colazione all’italiana, infatti, è un modo di iniziare la giornata che affonda le radici nelle tradizioni e nei valori dell’italianità a tavola. Svegliarsi all’italiana significainiziare la giornata in modo sano, equilibrato e piacevole dal punto di vista nutrizionale ed affettivo.

Nato per essere vicino alle persone, il progetto prevede la presenza di Mulino Bianco con una vera e propria struttura itinerante, molto accogliente e aperta a tutti i visitatori che possono così scoprire il mondo del Mulino e della prima colazione all’italiana.
 
Il Mulino, infatti, a partire da maggio ha già raggiunto alcune delle più belle piazze del nostro Paese per dare il risveglio agli italiani: in due anni saranno visitate quasi 100 città dove le persone potrannogustare la colazione all’italiana, avere consigli e scoprire curiosità sul pasto più importante della giornata. La colazione all’italiana è sana, equilibrata e calda: un gesto d’amore verso se stessi e verso i propri affetti, come confermano studiosi ed esperti. Un vero e proprio rito, carico di implicazioni sociali e psicologiche, che accomuna il 93% degli Italiani, sebbene il tempo medio dedicato a questo appuntamento sia, in media, di 10 minuti.
 
Il progetto “Colazione all’italiana: un gesto d’amore” prevede una campagna di sensibilizzazione educativo-informativa, realizzata con la collaborazione di un gruppo multidisciplinare di esperti e studiosi – l’antropologo Marino Niola, la nutrizionista Marisa Porrini, lo psichiatra e psicoterapeuta Gustavo Pietropolli Charmet e la psicologa Silvia Vegetti Finzi – che insieme a Mulino Bianco hanno messo a punto il modello della colazione all’italiana, un’evoluzione della classica piramide nutrizionale in cui per la prima volta si è evidenziato come la colazione rappresenti una corretta combinazione di alimenti e relazioni emotive ed affettive.
 
Durante ogni tappa, all’interno della struttura del Mulino, è possibile scoprire qual è la propria
tipologia di risveglio – morbido, leggero, allegro o energico – grazie a un simpatico e veloce test. È così possibile gustare la colazione più vicina al proprio modo di iniziare la giornata.
Ogni partecipante riceve un invitante vassoio corrispondente al proprio profilo di risveglio con biscotti e brioche MulinoBianco. Insieme alla bontà dei prodotti da forno Mulino Bianco, i visitatori del Mulino possono gustareuna colazione completa anche quelli dei partner del progetto: il caffè Lavazza con il nuovo sistemainnovativo a cialde A Modo Mio e il buon latte italiano Granarolo, per iniziare la giornata con unabevanda nutriente e calda. Completano il kit ideale per una prima colazione sana, gustosa enutrizionalmente equilibrata, le confetture Zuegg e una succosa mela Marlene, di varietà GoldenDelicious, Fuji, Stark o Granny Smith.
 
Si possono inoltre ammirare le immagini che raccontano il risveglio degli Italiani tratte dal ricco
reportage fotografico realizzato in collaborazione con Canon e Contrasto. Un originale percorso
narrativo che descrive il primo momento della giornata nelle regioni d’Italia.
 
Inoltre un’area è dedicata ad un progetto di design per la colazione curato dai professionisti di IED Centro Ricerche in collaborazione con i giovani talenti della scuola IED Design.
Nell’ambito di “Colazione all’Italiana: un gesto d’amore” sono stati chiamati a progettare tazze, tovagliette e altri oggetti legati alla colazione: utensili semplici, di uso comune e quotidiano, ma originali nelle forme e studiati sulla base di un’idea particolare, dove la ricerca di design innovativo raggiunge la massimaespressione creativa. Progetti che tutti gli italiani potranno votare: infatti, all’interno del Mulino sarà possibile esprimere la propria preferenza, indicando la collezione di oggetti più innovativa osemplicemente più bella.
 
Molteplici anche le attività previste per i bambini: all’interno della struttura di Mulino Bianco è previsto uno spazio permanente dedicato ai bambini dove poter disegnare e colorare. Il sabato e la domenica i bambini, seguiti da un animatore, potranno scoprire il momento del risveglio e della colazione attraverso i cinque sensi, grazie ad originali scatole sensoriali.
 
Oltre a questo laboratorio, sarà presente un Teatro Scientifico: pensato per far scoprire ai bambini, attraverso l’interazione, l’origine degli ingredienti, l’orto, le caratteristiche e i segreti dei fiori e dei vegetali. Scopriranno divertendosi che gli alimenti sani e genuini che trovano sulla tavola derivano dalle piante e impareranno a seminarle e coltivarle utilizzando tutti gli attrezzi necessari, messi a disposizione dal Mulino.
 
Mulino Bianco aspetta tutti presso Largo Santa Barbara, a Rieti da venerdì 11 a domenica 13
settembre con i seguenti orari: venerdì dalle 8,00 alle 12,30 e dalle 16,00 alle19,00;
sabato e domenica dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,00;
Il Tour del Risveglio a Rieti è la ventesima tappa di un viaggio nella tradizione più autentica del
nostro Paese, all’insegna della bontà e del gusto di stare insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here